Archivio dei tag servizi per l’amministratore di condominio

Servizi Amministratore di Condominio

imprendo No Comments

Scopriamo i Servizi Amministratore di Condominio

 

servizi amministratore di condominio

 

Ti sei mai chiesto quali compiti e servizi vengono svolti dalla figura di Amministratore Condominiale?
Potrai scoprirli in questa sezione, vediamoli di seguito:

  • Completa reperibilità 24/24h e 7/7;
  • Stesura delle tabelle millesimali;
  • Presentazione del bilancio e ripartizione millesimale individuale;
  • Convocazione di assemblee condominiali (ordinarie e straordinarie);
  • Consulenze gratis con i diversi professionisti;
  • Tenuta dei libri contabili;
  • Ritiro delle quote condominiali ogni 2 mesi;
  • Relazione trimestrale riguardante la situazione condominiale;
  • Rapporti con i fornitori e relative fatturazioni;
  • Gestione del C/C Bancario o Postale con gli adempimenti fiscali regolati dalla legge.

 

La reperibilità è un punto fondamentale da rispettare per svolgere al meglio questo genere di professione poiché i diversi condomini, all’interno dello stabile gestito, hanno il diritto di rivolgersi al loro amministratore ogni qualvolta si generino controversie o sorgano problematiche, sia riguardanti lo stabile sia riguardanti gli eventuali rapporti contrastanti tra inquilini.
Uno dei servizi più importanti che l’amministratore svolge è la stesura delle tabelle millesimali e dei libri contabili, utili per il bilancio di fine anno che comprenderà il totale di entrate ed uscite del fondo comune del condominio.
L’amministratore si occupa anche del ritiro bimestrale delle quote condominiali, di convocare le assemblee ordinarie e quelle straordinarie e di gestire le fatturazioni; è inoltre obbligato a presentare il bilancio e la ripartizione individuale per ogni condomino.

 

In caso di pericoli imminenti, come ad esempio crolli di parti della struttura o crepe pericolose sulle mura, l’amministratore sarà costretto ad intervenire quanto prima possibile per la tutela dell’incolumità di tutti gli inquilini, anche nel caso in cui l’assemblea dovesse deliberare che per questioni di risparmio sarebbe meglio posticipare i lavori necessari.
L’intervento regolatore nel caso in cui uno o più soggetti dovessero metterne in pericolo altri è un’ulteriore aspetto che viene curato dall’amministratore, che agirà sempre secondo le norme penali in base al reato commesso.

 

Regolamento Condominiale

Questa importante figura professionale è anche custode del regolamento condominiale ed eserciterà i suoi poteri per fare in modo che venga costantemente rispettato da tutti; le eventuali incomprensioni e problemi che potrebbero sorgere a riguardo, generando resistenza da parte dei condomini, verranno affrontate rivolgendosi al magistrato senza alcun consenso da parte di terzi.
Questo potere esercitato dall’amministratore vale però solamente per questioni inerenti al condominio; finisce perciò davanti a problematiche esterne che non coinvolgono in maniera diretta lo stabile.

La tutela delle parti comuni è infine l’ultimo, ma non il meno importante, tra i servizi svolti dall’amministratore, che dovrà occuparsi di regolare e dare una disciplina all’utilizzo dei beni comuni.
Proprio grazie a questo punto viene messa in risalto l’effettiva importanza di possedere una buona capacità gestionale, di organizzazione e professionale; tutte caratteristiche che rendono “competente” un amministratore, che riuscirà così a gestire al meglio lo stabile e tutti i servizi ed impianti che offre, come ascensore, gas, luce, elettricità, riscaldamento. scarichi fognari, antenna centralizzata, impianti di sicurezza. antincendio, piscine, campi da tennis ecc.).

 


Leggi altro:

 
 
CHIAMA SUBITO 0694802303
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802303